FAI UNA DOMANDA ALL'ESPERTO

 Mercato numismatico in calo ?         

Domanda (Inviata da Luca) :
   Gent.mo Sig. Crapanzano, ho acquistato una banconota da 20000 lire "Tiziano" qFDC e vorrei sapere qual'è il modo migliore per conservarla. Gradirei inoltre sapere come mai da un pò di tempo a questa parte il valore delle monete (escluse quelle in oro) è diminuito. Grazie 1000. Luca

Risposta :
   Da oltre 10 anni tutto il materiale plastico utilizzato per contenere le banconote (sia per le bustine sia per gli album) è assolutamente idoneo alla perfetta conservazione dei biglietti. In relazione al calo dei prezzi delle monete (cartamoneta inclusa),il fenomeno và inquadrato nella più generale perdita di valore degli oggetti d'antiquariato e da collezione, che sta interessando i Paesi colpiti dalla grave crisi che stiamo attraversando. Per contro il valore delle monete di Paesi emergenti è

 Stato di conservazione obbligatorio        

Domanda (Inviata da Omero) :
   Buongiorno, sono in possesso di una banconota da 20000 Lire serie VA199065D (anno 1975) e una da 10000 Lire serie AA384407A (anno 1976 - tripla A): sa darmi un'idea a che prezzo potrei venderle? Grazie!

Risposta :
   Per qualsiasi banconota è FONDAMENTALE conoscere lo stato di conservazione per poterne dare una valutazione. Una tiziano può essere pagata da un collezionista da 60 a 270euro e una 10000 Busto tripla A da 10 a 150euro. In caso di vendita ad un commerciante deve togliere la percentuale di guadagno dello stesso.

 Grazie Presidente Monti        

Domanda (Inviata da fausto) :
   Vivo in un istituto per disabili e la mia mamma che ha 88 anni abita da sola in cascina con la pensione minima. Tra i suoi risparmi aveva conservato 108.000 lire che ha usato per pagare la legna ma il suo amico contadino che le aveva portate in banca ha detto che non le cambiano piu'. Cosa possiamo fare per riavere i noistri soldi?

Risposta :
   E' facile cadere nella retorica. Ormai siano tutti indignati.....ATTENZIONE, indignati ma non rassegnati. Visitate il sito: www.Finanzafacile.TV

 Perchè le banconote italiane venivano fabbricate all'estero?        

Domanda (Inviata da Giovanna N) :
   Gentile Professore, desidero chiederLe come mai alcune banconote italiane del 1800 (quelle di Cavour) sono state stampate a New York, quindi all'estero anzichè in Italia. La ringrazio Cordiali Saluti.

Risposta :
   Nel 1800 non esistevano in Italia aziende specializzate nella produzione di banconote. E' noto il fallimentare esperimento di produzione del primo biglietto da 10 lire emesso dalla Banca Nazionale 16.5.1866, creato dalle Officine Carte Valori di Torino, già specializzate nella produzione di francobolli, ma senza specifica esperienza nella creazione di cartamoneta. A causa della semplicità di esecuzione, il biglietto subì ben 13 diverse falsificazioni, alcune così ben riuscite che, nonostante il

 5.000 Colombo azzurrino        

Domanda (Inviata da andrea) :
   salve volevo infoormazioni sulla 5000 colombo una caravella del 1964 di colore azzurro anzichè verde. grazie

Risposta :
   La differenza di colore delle banconote da 5.000 lire Colombo, non sono varietà di stampa, come erroneamente riportano alcuni cataloghi, ma alterazioni dolose realizzate a scopo frauydolento. Come ho diffusamente scritto in un articolo su "Cronaca Numismatica", negli anni 90, l'allora Direttore per la Circolazione Monetaria della Banca d'Italia, Dr. Roberto Mori, mi convocò nel Suo ufficio per appurare la verità sui biglietti di colore diverso, che avevano invaso il mercato numismatico. E' stata formata una commissione, presieduta dal Direttore Tecnico del Servizio Fabbricazione Cartevalori, che accertò l'origine dolosa della varietà, provocata attraverso l'immersione del biglietto in un solvente organico (trielina pura, di cui oggi è vietata la vendita ai privati). Si tratta quindi di biglietti alterati artificialmente, creati per truffare i collezionisti.

 5000 Colombo XA..D        

Domanda (Inviata da cuomo anna) :
   caro dottore sono in possesso di una 5000 lire colombo 1977 serie sostitutiva xad fior di stampa volevo sapere se mi consiglia venderla o conservarla ancora e nella eventualita quale sarebbe il suo giusto valore di mercato? certa di un suo riscontro le porgo i miei piu cordiali saluti

Risposta :
   Una XAD fds verrebbe venduta da un commerciante a qualcosa meno di 1000 euro. Non è un momento semplice per l'economia così come per il collezionismo, ma le banconote in alta conservazione sono sempre apprezzate dai collezionisti.

 Impossibile valutare una banconota senza conoscere la conservazione        

Domanda (Inviata da Borchi) :
   Possiedo 10.000 mila lire emesse nel 1951 seri g343n.4979 con firma Governatore menichellia donato e cassiere Urbini Per cortesia e possibile sapere il valore . Grazie Borchi

Risposta :
   Per poter stabilire il valore di una banconota è fondamentale conoscerne lo stato di conservazione. La sua banconota può valere 60 euro o più di 1000.

 solo cartamoneta        

Domanda (Inviata da GIUSEPPE) :
   mi potrebbe dire come si riconosce "legenda capovolta"delle 10 lire 1950 come bisogna posizionare posizionare la moneta? grazie

Risposta :
   solo cartamoneta

 Il Popolo di Alessandria - Sottoscrizione        

Domanda (Inviata da Salvatore G.) :
   Salve, complimenti per il sito , veramente ben fatto. Veniamo alla domanda : sono un collezionista di cartamoneta "strana" vorrei chiederLe se sa dell'esistenza di una sottoscrizione del "POPOLO D'ALESSANDRIA" da 25 lire R.S.I.per fucili mitragliatori e quanto potrebbe valere Grazie in anticipo per la risposta .

Risposta :
   La sottoscrizione venne lanciata ed emessa da un giornale bisettimanale che si chiama “Il Popolo di Alessandria”, nel novembre del 1944, poco dopo la creazione della Repubblica Sociale Italiana. Ancor oggi questo giornale esce come mensile ed è reperibile in edicola, e inoltre offre una edizione sul web che ha come sottotitolo “QUOTIDIANOATUTTADESTRA”. L’ideatore di questa sottoscrizione fu Paolo Zerbino, un fascista della prima ora, che nel febbraio del 1941 divenne Federale di Alessandria, e nel settembre 1944 fu nominato commissario straordinario per il Piemonte. Nel dicembre del 1944 Zerbino sollecitò il direttore del giornale a pubblicizzare l’emissione di una sottoscrizione ‘PER DARE ALL’ESERCITO REPUBBLICANO MOSCHETTI MITRAGLIATORI”, emettendo delle cedole di ricevuta nominative nei tagli da 5, 10, 25, 50, 100 e 1200 lire, che per la maggior parte vennero sottoscritte da Municipi e Enti pubblici. Queste cedole sono oggi di grande rarità (in particolare nei valori da 25, 50 e 1.200 lire) ,perché, dopo il crollo della R.S.I. chi le deteneva le distrusse, per cancellare le prove di collaborazionismo con il fascismo. A mio giudizio, il suo biglietto da 25 lire potrebbe essere valutato attorno a € 1.000.

Allegato: Scansione sottoscrizione

 5 Lire Biglietto consorziale        

Domanda (Inviata da bianchi lucia) :
   che valore ha la carta moneta da 5 lire biglietto consorziale datato regge 30 aprile 1874

Risposta :
   Purtroppo la conservazione è FONDAMENTALE per valutare una banconota. Da 15 a 150 circa. Può fare dei confronti su ebay.

 Perché le 500 e le 1.000 lire del 1950 sono così rare        

Domanda (Inviata da marcello) :
   le 500 lire e le e le 1.000 lire decreto 14.11.1950, seppur emesse in alcuni milioni, sono praticamente introvabili. Come mai? si conosce il numero di quelle rimaste in circolazione e non ritirate? Grazie

Risposta :
   Il Decreto Ministeriale del 19 febbraio 1947 autorizzava l’emissione di 10 milioni di banconote da 500 lire del tipo “Barbetti modificato”, che vennero prontamente fabbricate dalla Banca d’Italia. Tuttavia, dopo questa prima fase di stampa, le banconote risultavano ancora incomplete perché prive, non solo del sigillo di Stato (la cui apposizione era di pertinenza del Min. del Tesoro) ma anche di date, firme e numeri di serie che venivano impressi tipograficamente in seguito. Alla prima fase di stampa, seguiva quindi quella di completamento, e la progressiva immissione in circolazione che, in questo caso, fu però presto sospesa per due motivi: nel giugno del 1947, con l’avvento della Repubblica, il sigillo di Stato “Testina diademata” venne sostituito dalla “Testa della Medusa” e inoltre, nell’agosto del 1948, cambiò la firma del Governatore, in quanto Einaudi lasciò l’incarico a Menichella. Quando l’emissione fu sospesa, solo 2.500.000 banconote erano state completate, mentre 7.500.000 risultavano non ultimate (vedi note a pagg. 173/174 del catalogo Crapanzano –Giulianini). Nel 1950 il Direttorio della Banca d’Italia, preso atto dell’esistenza dei 7.500.000 biglietti ancora giacenti, decise di riutilizzarli, anche se, da oltre due anni erano entrate in circolazione le nuove banconote da 500 lire del tipo “Italia ornata di spighe”. La Banca d’Italia sollecitò allora il Min. del Tesoro a emanare un decreto che autorizzasse l’emissione delle banconote giacenti, che vennero così completate e distribuite in tutta Italia. L’operazione di riutilizzo ebbe però esito infelice, non solo perché gli italiani avevano già accolto con favore la nuova banconota di formato più piccolo, che era più maneggevole e poteva essere facilmente conservata nei portafogli, ma anche perché i cassieri delle banche evitavano di distribuirle per evitare le complicazioni della doppia contabilizzazione. Così, le mazzette dei biglietti di vecchio tipo rimanevano ancora sigillate nei depositi delle casse. Anche se non abbiamo trovato negli archivi dell’Istituto di emissione una traccia precisa sulla quantità di esemplari inviati agli sportelli, in base a dati frammentari riteniamo che ne furono consegnati meno di 500.000. Ma a causa dell’infelice esito della distribuzione, alla fine del 1951 la quasi totalità di queste banconote tornarono, ancora fasciettate, alla Cassa Centrale della Banca d’Italia. Riteniamo che, alla fine del 1952, solo poche decine di migliaia di esemplari fossero rimasti in circolazione, e per questo sono poi diventati così rari da risultare quasi introvabili. Lo stesso esito negativo si verificò con la riemissione in circolazione delle 1.000 lire del vecchio tipo che però, pur essendo rarissime, sono ogi meno richieste del 500 lire, perché non fanno tipologia. Per i dati di emissione del 1.000 lire vedi note catalogo Cra-Giu.

 100 Lire Barbetti con matrice        

Domanda (Inviata da Alessandro) :
   Possiedo una banconota da 100 LIRE BARBETTI CON MATRICE decreto 30/10/1897, datata 06/12/1924, classificata direi BB (bellissima) R2 (rara) firmata dal governatore Bonaldo Stringher e dal cassiere Sacchi. Quanto potrebbe valere indicativamente? Anticipatamente grazie. Cordiali saluti.

Risposta :
   Sul mio catalogo è quotata 100 euro in BB

 Conservazione        

Domanda (Inviata da roberto) :
   salve possiedo 6 banconote da 5000 lire cristoforo colombo 1 tipo di cui 2 in carta bianca con firma pacini, mmi saprebbe dire il loro valore, ve ne sarei molto grato saluti roberto

Risposta :
   Il valore di una banconota è strettamente correlato alla conservazione. Mi mandi delle foto: crapanzano@tin.it

 10000 Michelangelo        

Domanda (Inviata da walter) :
   Buongiorno, le volevo chiedere che valore hanno le 10.000 lire di Michelangelo anno 1973 e che sono in buono stato? E se c'è qualche serie e/o qualcosa che ne aumenta il valore? In attesa di sue risposte la ringrazio anticipatamente

Risposta :
   Bisogna capire cosa vuol dire "buono stato". Se FDS, cioè come appena stampate, si possono vendere a poco più di 50 euro, altrimenti da 5 a 25 euro.

 Ho trovato un vecchio libretto di risparmio...        

Domanda (Inviata da maria teresa) :
   Ho trovato un libretto al portatore della BPM intetstao a mia nonna, che è morta nel 1978, su cui sono depositate 645.000 lire che nessuno ha mai prelevato. Dato che sono l'unica erede, vorrei sapere se posso richiedere alla BPM questa somma (che dovrebbe essere stata cambiata in euro)con i relativi interessi. E a quanto ammonterebbero?

Risposta :
   Alcuni quotidiani hanno recentemente pubblicato la notizia di avvocati che hanno citato in giudizio alcune banche, per ottenere il rimborso di soldi depositati da decenni su libretti di risparmio, ritrovati dagli eredi dopo la morte dei titolari.Secondo i quotidiani, i legali avrebbero chiesto non solo le somme depositate, ma anche gli interessi e la rivalutazione del capitale. Ma abbandoniamo le illusioni e torniamo alla realtà. Dopo 10 anni che un libretto o un deposito bancario è rimasto inattivo, la banca invia al titolare del conto una raccomandata con cui lo avvisa che, se entro 180 giorni non da notizia di sé, la somma depositata verrà prescritto a favore dello Stato, ai sensi del D.P.R. n.116 del 2007 (attuativo dell'art. 1,comma 345 della legge n. 266 del 2005). In sintesi: nei casi descritti dai quotidiani, relativi al ritrovamento di antichi libretti di deposito, il rapporto con la banca deve considerarsi estinto e il relativo credito prescritto.

 COME SI FA A SAPERE QUANTO VALGONO LE BANCONOTE ESTERE?        

Domanda (Inviata da Stefano R.) :
   Gent. Prof. Crapanzano, ho ritrovato in un armadio due album con banconote di tutto il mondo, una raccolta lasciatami da mio Padre: Come posso fare per sapere il loro valore. Posso mandarle delle fotocopie? A che indirizzo ?

Risposta :
   Egr. Sig. Stefano, per conoscere il valore di banconote di tutto il mondo c'è un metodo facile. Basta andare sul sito Ebay(che è una casa d'aste on-line) dove troverà anche i negozi di molti commercianti. Vada sul sito Ebay USA, e digiti nello spazio per la ricerca il Paese e il valore della banconota. Le appariranno tutte le banconote di quel tipo in vendita, con il prezzo (se sono in asta controlli il prezzo finale). Se però desidera un mio parere, mi può mandare le fotocopie all'indirizzo: Via Marradi, 5 - 20123 Milano. Oppure mi mandi le scansioni a : crapanzano@tin.it

 100.000 dollari del ... nonno?        

Domanda (Inviata da Michele Bossi) :
   Un mio amico ha trovato in un vecchio libro di Suo nonno un biglietto da 100.000 dollari del 1928. Lei sà se è ancora cambiabile in banca?

Risposta :
   Cattive nuove per Lei. I biglietti da 100.000 dollari sono stati emessi dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti nel 1934 e 1935. Ne sono stati stampati 42.00 esemplari, che non sono mai entrati in circolazione, ma venivano utilizzati solamente per le transazioni interbancarie. I biglietti sono stati demonetizzati nel 1960 e distrutti, ad eccezione di otto esemplari, che sono esposti (diritto e rovescio) nelle sedi della Federal Reserve Bank di San Francisco e di Richmond, presso il Burau of Engraving and Printing, e allo Smithsonian Institution di Washingthon. Nessuno privato ha mai posseduto uno di questi biglietti, e quindi, nemmeno il nonno del suo amico. Attenzione!!! da qualche anno sono apparse sul mercato dei souvenir USA delle imitazioni che, sebbene di modesta fattura, vengono usate per imbrogliare i creduloni.

 10000 del 1976        

Domanda (Inviata da walter) :
   Salve, quanto valgono le Diecimilalire del 1976 in OTTIMISSIMO stato serie OB 143021 U e se c'è qualcosa che ne aumenta il valore? Grazie

Risposta :
   Se fds un commerciante le vende a 20 euro circa. Non c'è nulla che può aumentare il valore della sua banconota.

 1000 Lire Italia ornata Menichella Boggione        

Domanda (Inviata da Dr.musotto) :
   Mi hanno regalo 1000 lire serie S381 a firma Menicheli quanto valgono.?

Risposta :
   Dovrebbe caricare una immagine. Può valere da 10€ fino a 250€ in base alla conservazione

 Vorrei sapere il valore.....        

Domanda (Inviata da alfredo) :
   salve vorrei sapere il valore della 20 lire della banca nazionale negli stati sardi.sotto le tre firme sulla destra ci sono le lettere"En" mentre sulla sinistra c'è il numero "201". Poi ho 3 banconote della 10000 lire ritratto d'uomo a mezzobusto con i rispetivi numeri di serie: IB 098480 K - IB 098481 K -IB 098483 K. Due banconote da 10000 a.volta con serie:AC 249194 L - AC 249195 L. TRE BANCONOTE DA LIRE 1000 MARCO POLO con serie:QA911119 C - QA 911118 C -RD 923187 H. UNA BANCONOTA DA LIRE 1000 G.VERDI SERIE:MD 000708 V- altre due con serie:MD 891165-891166 F. altre sei con serie :SD 361968-361969-361970-361971-361972-361973 W. E una con serie:AB 015816 Z. la ringrazio anticipatamente,cordiali saluti

Risposta :
   Per valutare una banconota bisogna visionarla direttamente, perché il valore è strettamente connesso alla conservazione. Per avere una idea del valore basta guardare un catalogo o cercare un biglietto simile su Ebay.

 Assegni a taglio fisso anni 70        

Domanda (Inviata da Antonello Di Muccio) :
   Salve, sono venuto in possesso di diversi assegni circolari degli anni 1976-1977 del valore di 100 e di 150 lire. Secondo la sua esperienza che valore potrebbero avere? La ringrazio per la risposta. Distinti saluti Antonello Di Muccio

Risposta :
   Quasi tutti gli esemplari di queste serie estremamente comuni. Nella quasi totalità dei casi il valore è inferiore ad un euro l'uno. GC

 Banconota non emessa con firma apocrifa        

Domanda (Inviata da emiliano) :
   Gentile prof. Crapanzano, sono venuto in possesso della banconota (in allegato) senza trovarne alcun riferimento sui cataloghi e su internet. La banconota in questione riporta una firma in calce mentre le altre sul mercato ne sono sprovviste. Ringraziandola per la gentile collaborazione Le porgo distinti saluti.

Allegato1

Risposta :
   Questa bella banconota porta la data 1862, ma è entrata in circolazione in Uruguay solo nel 1883. Si trova comunemente non emessa, senza firma e numeri di serie, e vale attorno a $10. La banconota realmente emessa è invece rarissima, quasi introvabile. Esistono però sul mercato numerosi avanzi di tipografia non emessi, a cui è stata apposta una firma apocrifa, che sono riconoscibili perché hanno numero di serie superiore a 415000. Come il suo esemplare.

 Specificare lo stato di conservazione        

Domanda (Inviata da samuel_pitbull@hotmail.it) :
   ma quanto mi danno per una banconota di lire diecimila che scritto 24 marzo del 1962 e 7 maggio del 1948

Risposta :
   Bisogna conoscere lo stato di conservazione. Se è circolata da 50 a 300 euro. In fds può valerne 1200-1300

 Da oggi è possibile caricare allegati        

Domanda (Inviata da massimo) :
   non avendo l'URL per allegarle le immagini scannerizzate delle cartemonete di cui vorrei chiedere un suo parere di valore,le chiedo gentilmente una mail presso la quale poterallegare le immagini cordialmente massimo

Risposta :
   crapanzano@tin.it Può caricare le immagini, è attivo il nuovo servizio che permette di inviare degli allegati inisieme alla domanda

 Valutazione        

Domanda (Inviata da Massimo Bernardi) :
   Buongiorno Professor Crapanzano, vorrei chiederle di esaminare alcune banconote delle quali non conosco il valore. Se è possibile potrei mandarle una scansione delle stesse. Grazie

Risposta :
   Può inviarla a crapanzano@tin.it E' anche attivo il servizio che consente di allegare fino a due scansioni per ogni domanda inviata

 Museo virtuale         

Domanda (Inviata da antonio) :
   Quali sono le banconote della lira che valgono di piu?

Risposta :
   Può trovare una risposta alla sua domanda visitando il museo virtuale di questo sito

 Impossibile valutare una banconota senza conoscere la conservazione        

Domanda (Inviata da ardi) :
   quanto vale la banconote 5 mila lire del 1960,e del 1961 e dove lo poso vendere ?grz

Risposta :
   Come già risposto ad altre domande, è impossibile calutare una banconota senza conoscerne lo stato di conservazione.

 Edizioni "La Cartamoneta Italiana - Volume I"        

Domanda (Inviata da Massimiliano Sana) :
   Quante e quali edizioni sono state pubblicate del catalogo "La Cartamoneta Italiana" volume primo? Grazie.

Risposta :
   Del Testo " La Cartamoneta Italiana - Volume I" sono state stampate otto edizioni, la prima nel 2003 e l'ultima pochi mesi fa. Il terzo volume è in programma, ma i tempi della pubblicazione non sono ancora prevedibili. G.C.

 10 Lire BNR        

Domanda (Inviata da laura) :
   Possiedo una banconota della Banca Nazionale nel Regno d'Italia(vale dieci lire)serie E178 . Mi può gentilmente dire il suo valore? La ringrazio.

Risposta :
   Il valore dipende dallo stato di conservazione, dovrebbe descriverla bene o inviare una scansione. Se è circolata vale tra 40 e 200 euro.

 20000 Lire Tiziano serie sostitutiva        

Domanda (Inviata da filippo) :
   buongiorno, vorrei sapere se è stata emessa nel 1985 una serie speciale del 20 000 lire di tiziano. grazie

Risposta :
   Il decreto di emissione della serie serie sostitutiva della 20000 lire Tiziano è il 27 Maggio 1985. Sono state stampate le banconote con i seguenti numeri di serie: da XA000001A a XA500000A da XA000001B a XA500000B da XA000001C a XA500000C da XA000001D a XA300000D

 Assegno Bancario        

Domanda (Inviata da Maurizio Giammarino) :
   Salve, volevo conoscere il valore di un titolo (assegno circolare Lit 100) del Istituto Bancario San Paolo di Torino risalente all'anno 1936.

Risposta :
   Pochi euro sicuramente. G.C.

 Dati insufficienti         

Domanda (Inviata da donato) :
   buona sera volevo sapere gentilmente quale e il valore delle mille lire italiane del 1947 mese agosto grazzied

Risposta :
   Non è possibile rispondere senza allegare una immagine o descrivere lo stato di conservazione e il decreto o il numero di serie.

 Serie speciali sostitutive        

Domanda (Inviata da Cristina) :
   Buonasera, volevo sapere quali sono le serie speciali delle 50.000 Bernini e 100.000 Caravaggio .

Risposta :
   Tutte quelle che hanno come prima lettera la X

 50000 Bernini I° tipo        

Domanda (Inviata da emanuela) :
   ho 50000 lire in buono stato di conservazione sono della serie LD 214319G a firma del governatore Carlo A. Ciampi, con raffigurato Gian Lorenzo Bernini, vorrei sapere se hanno una quotazione particolare visto che mi è stato detto che fanno parte di una serie ritirata per essere sostituita. Grazie

Risposta :
   La sua è una serie comune del decreto 25/01/1990. Non è una particolatirà. Per i prezzi di mercato e per venderla può usare un sito di aste su internet.

 Ritrovamento        

Domanda (Inviata da Cinzia) :
   Buongiorno, sono a chiederLe una valutazione di monetde da lire 100.000 trovate dopo tanto tempo tenute su un cassetto e quindi secondo me in buono stato. come posso fare ? in atetsa di una Sua risposta saluto cordialmente Cinzia Anibaldi

Risposta :
   Deve quantomeno allegare una foto oppure inviare una mail. G.C.

 500 Mercurio        

Domanda (Inviata da Mirco) :
   ho una banconota 500 lire mercurio ,come faccio a sapere quanto vale?

Risposta :
   Escludendo quelle con la lettera W, non vale più di qualche euro. G.C.

 5000 Colombo I° Tipo        

Domanda (Inviata da Antonio) :
   Salve, Sono in possesso di banconote da 5000 lire dedicate a C. Colombo, recanti sul retro una sola caravella. Volevo sapere il alore si mercato. Grazie, distinti saluti

Risposta :
   Consulti il mio catalogo oppure quello di questo sito. La quotazione dipende dallo stato di conservazione. G.C.

 5000 Repubbliche Marinare 1947        

Domanda (Inviata da francesca) :
   Quanto viene valutata una Banconota da 5000 lire Regine del Mare - 17-01-1947 - R2?attendo risposta.Grazie.

Risposta :
   Dipense se si riferisce al tipo con la Testina oppure con la Medusa. Dal numero di serie si può già capire qualcosa in più. Dovrebbe allegare una foto per avere una valutazione precisa

 1 e 2 lire Luogotenenza        

Domanda (Inviata da lina) :
   vorrei sapere gentilmente il valore di cartamoneta italiana da 1lira novembre 1944 e da 2 lire sempre novembre 1944 e dove posso rivolgermi nella mia citta pistoia grazie.

Risposta :
   Sono pezzi estremamente comuni, li tenga per ricordo. G.C.

 10000 Lire Michelangelo        

Domanda (Inviata da Andrea) :
   Salve, io sono in possesso di questo 10000 lire che dietro non è stato stampato correttamente vorrei sapere il suo valore le allego le due foto. grazie mille!

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Il suo errore è molto noto ai collezionisti. Vale qualche centinaio d'euro. Consiglio per una eventuale vendita una asta su un sito internet (es. ebay)

 100000 Botticelli        

Domanda (Inviata da enrico) :
   Salve vorrei chiederle quanto vale questa banconota postata in foto ( lire 100.000 Botticelli ) conviene tenerla o venderla? Grazie

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Vale circa 55-60 euro se venduta ad un privato. La scelta è sempre personale. Ai privati, quando i valori delle banconote sono bassi, consiglio sempre di tenerle per ricordo.

 Vendita        

Domanda (Inviata da salvatore) :
   buonasera,vorrei sapere se compra carta moneta tipo 1000 lire con fascio 10.000 lire 2 lire 5 lire ecc. eventualmente se fosse interessato rispondendomi con email saro più preciso con le date di emissione. cordiali saluti

Risposta :
   Personalmente non commercio. L'ing. Gerardo Vendemia, che cura questo sito, ha anche un negozio online. Può contattarlo via e-mail e chiedergli se fosse interessato ad acquistare le Sue banconote. G.C.

 Banconote da 10.000 e 100.000 dollari        

Domanda (Inviata da Paolo) :
   Egr. prof. vorrei sapere cortesemente dove posso rivolgermi per valutare se delle banconote in mio possesso sono originali ed eventualmente cambiarle. I biglietti sono da 100,000 e 10,000 dollari. Grazie

Risposta :
   E' impossibile o quasi che siano autentiche. Le banconote da 100.000 dollari vennero stampate fino al 1934, ma erano usate solo per transazioni interbancarie. Quelle da 10.000 circolarono fino al 1945 e sono molto rare. Poiché è un tentativo di truffa molto comune, ritengo che non siano autentiche. G.C.

 10000 Lire Repubbliche Marinare 24/03/1962        

Domanda (Inviata da elena) :
   salve ho una banconota da 10000 lire sulla quale ci sono 2date diverse,la prima scritta in rosso"decr.min.14 agosto 1947" la seconda scritta in nero"decr.min.24 marzo 1962 e 7 maggio 1948" ci sono anche dei numeri in alto a sinistra "a2326" a destra"6192" la banconota è ben conservata,mi saprebbe dire se ha un valore? la ringrazio.a presto.

Risposta :
   La banconota si identifica con la data più recente che trova sulla stessa, pertanto la Sua è una 10000 lire Repubbliche Marinare del 24/3/1962. Il prezzo dipende dalla conservazione, è necessaria una scansione. Può valere da 70-80 euro se molto sciupata fino a 1400-1500 circa se in assoluto FDS, cioè nuova. G.C.

 Prima serie euro J001        

Domanda (Inviata da Francesco) :
   Buongiorno professor Crapanzano, sono un collezionista della carta moneta italiana, mi chiedevo se secondo lei vale la pena acquistare le prima serie J001 delle banconote in euro con firma Duisenberg. Cordiali saluti

Risposta :
   Può valerne la pena, ma come ogni cosa dipende dal prezzo pagato. G.C.

 Valore 5000 Colombo II tipo        

Domanda (Inviata da gIANCARLO) :
   salve, ho tre banconote da 5.000 lire tipo Cristoforo Colombo emissione 1973 carli/barbarito. FDS . Quanto possono valere? grazie

Risposta :
   Orientativamente non meno di 60 e non più di 90 euro se realmente perfette. Può anche consultare il catalogo di banconote gratuito di questo sito. G.C.

 Moneta 1000 Lire        

Domanda (Inviata da Paola) :
   Salve professore, ho delle monete da 1000 lire del 1997 ma con confini diversi, allego le due foto. Può dirmi il valore delle due monete e quale delle due è più rara?

Risposta :
   Sono entrambe molto comuni, leggermente più rara quella con i confini esatti. GC

 50000 Leonardo        

Domanda (Inviata da Simone) :
   Buongiorno Prof. Crapanzano, sono in possesso di due banconote da 50000 lire di Leonardo serie Y firma Carli - Lombardo secondo me sono quasi FDS. Mi sono rivolto ad un numismatico della mia zona (Empoli), e mi ha offerto 90/100 € cadauna, ha me sembra poco visto anche le Vs schede di valutazione sul sito, Lei cosa ne pensa? In allegato foto. La ringrazio in anticipo per la sua risposta ed il tempo dedicatomi. Cordiali saluti.

Risposta :
   Il miglior modo per controllare è fare un confronto su siti di ecommerce con banconote in conservazione simile. L'offerta è molto bassa per un qFDS. Ad ogni modo i prezzi di catalogo sono veritieri e si possono discostare di poco da quelli di mercato. Se vuole mi invii delle scansioni oppure contatti un altro commerciante, anche tra quelli che operano in rete.

 Catalogo virtuale        

Domanda (Inviata da Rossella) :
   Sono in possesso di una banconota da 1000 lire di giuseppe verdi la seconda edizione decreto ministeriale 5 agosto 1975 e 26 febbraio 1969 vorrei sapere il suo valore in quanto nuovissima mai usata grazie

Risposta :
   Può consultare il catalogo virtuale gratuito. A ogni modo in fds vale tra i 7 e i 9 euro. G.C.

 ATTENTI ALLE TRUFFE        

Domanda (Inviata da Aldo REINA) :
   Salve Ing. Crapanzano, volevo porLe una domanda relativa alla banconota da 5 € del 2002 con la lettera P che sono in vendita su ebay a prezzi esorbitanti: è la solita bufala o queste banconote hanno un certo valore? nel caso della seconda ipotesi, ogni banconota indistintamente basta che abbia la lettera P o serie ben precise? Nel ringraziarLa per una cortese e gradita risposta, La saluto cordialmente e Le auguro sempre migliori fortune. Aldo

Risposta :
   Recentemente sono apparse su ebay banconote da 5€ della prima serie, proposte a cifre esorbitanti. E' solo un tentativo di "truffa", le banconote venute non hanno alcun valore numismatico. Chi mette in vendita la banconota aspetta solo uno "sprovveduto investitore". G.C.

 Valutazioni di Catalogo        

Domanda (Inviata da Massimo) :
   Salve, mi potrebbe indicare un catalogo(cartaceo) dove poter leggere le valutazioni delle banconote Italiane(lire)? Attualmente sono in possesso del catalogo della Gigante" che però su alcune banconote non coincide con le vostre valutazioni sul sito. Grazie.

Risposta :
   Il mio lavoro e del collega di studi E. Giulianini, nonchè dell'ing. Vendemia, che cura questo sito, e che ha rivisto buona parte dei prezzi, è quello di dare indicazioni quanto più possibile in linea con i reali prezzi di mercato. Il Volume I del catalogo "La cartamoneta italiana" è stato stampato per l'ultima volta nella edizione 2010-2011 e le copie sono state esaurite da quasi tutti i venditori. Nel giro di qualche mese dovrebbe essere stampata una nuova edizione con un aggiornamento dei prezzi. G.C.

 Foto o scansione        

Domanda (Inviata da marta) :
   quanto vale oggi un lira del 1935/1944 autentica ottima conservazione

Risposta :
   Alleghi una foto o scansione G.C.

 Banco di Napoli        

Domanda (Inviata da Fernando) :
   Buonasera dott. Crapanzano mi ritrovo delle banconote del regno di Napoli del 1896 le ho inviato queste due foto spero che vada tutto bene grazie mille per il disturbo Buona serata.

Risposta :
   C'è stato un errore, le foto non sono state caricate. Riprovi. G.C.

 250 Lire Banca Nazionale negli Stati Sardi        

Domanda (Inviata da rosaria) :
   Gentile Professor Crapanzano,vorrei chiederle se può effettuare una stima di una banconota da 250 lire della Banca Nazionale negli Stati Sardi in mio possesso.Grazie e cordiali saluti

Allegato1

Risposta :
   Può trovare una indicazione dei prezzi sul mio catalogo "La Cartamoneta Italiana - Corpus Notarum Pecuniariarum Italiae" Volume II a pag. 102. Il decreto è il più comune, classificato per rarità R2 e valutato 900 in MB, 2000 in BB e 3600 in SPL. Con la foto del retro sarebbe più facile una valutazione riguardo la conservazione, ma ritengo si possa parlare di un MB/BB. G.C.

 1000 lire Marco Polo XF...C        

Domanda (Inviata da Barbara) :
   Salve, vorrei sapere il valore di mercato di una Banconota da 1000 lire carlo a. ciampi - speziali serie XF 579857 C Grazie

Risposta :
   Da 10 a 90 euro, è necessaria una scansione per essere più precisi. G.C.

 Valutazione - Foto necessarie        

Domanda (Inviata da emanuele) :
   buonasera sig Crapanzano. io ho delle banconote da 50000 lire. volevo sapere se avevano un valore. se vuole posso mandarle delle foto delle banconote. grazie. distinti saluti

Risposta :
   E' necessario, anche per avere solo indicazioni generali, inviare una foto o una scansione. Lo faccia attreverso l'apposito modulo del sito. G.C.

 Valutazione impossibile        

Domanda (Inviata da David) :
   Buongiorno possiedo tre banconote e vorrei sapere il loro valore se è possibile. 20000 lire serie UA 351072 E 500 lire serie k4 094457 500 lire serie V 167 1517 Grazie

Risposta :
   E' necessario l'invio di una foto o scansione per avere una risposta.

 1000 Lire Grande M        

Domanda (Inviata da Zaira) :
   Buongiorno, Prof. Crapanzano... ho una mille lire grande M del 1943 W 1604 072508, so che le serie W sono le più rare e valgono appunto di più; la cinque lire con delfino del 1952 ed anche questa può valere fino a 1.500 euro. Ho anche la mille lire in moneta e in banconota serie HH. Può aiutarmi? La ringrazio.

Risposta :
   Il prezzo della 1000 lire Grande M va da 50 a 800 euro, ma senza una scansione o una foto è impossibile rispondere con maggiore accuratezza, stesso discorso per le altre banconote. G.C.

 Parere        

Domanda (Inviata da Cosetta Ceschel) :
   Buonasera, vorrei un suo parere sulle due banconote che le invio scannerizzate. La ringrazio!! Cosetta

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Sono banconote comuni, più rara delle due è la 1000 Verdi del 1968 che puà valere qualche decina di euro. Per una indicazione più precisa provi a consultare il catalogo gratuito di questo sito oppure a confrontarla con altre in vendita su internet (es. ebay). G.C.

 1000 Montessori        

Domanda (Inviata da Stefano) :
   Salve professore, buonasera, la scrivo per una informazione: in un vecchio libro ho rinvenuto quattro banconote da 1000 lire Montessori serie HF, praticamente nuove e con i numeri di serie in successione. Saprebbe dirmi quale potrebbe essere il valore? Grazie 1000 Stefano

Risposta :
   In fds il loro valore non è superiore a 1 o 2 euro l'una. G.C.

 Valutazione        

Domanda (Inviata da daniele nardocci) :
   ecco la seconda banconota. grazie ancora .

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Dovrebbe allegare il fronte, ad ogni modo la conservazione non sembra eccellente, quindi non dovrebbero avere quotazioni elevate. Le consiglio di consultare il catalogo gratuito di questo sito. G.C.

 Valore 500 Lire Barbetti        

Domanda (Inviata da nino de palma) :
   Buongiorno volevo avere un informazione riguardo al valore di una banconota da 500 lire del 1943 non in ottimo stato. Grazie in anticipo

Risposta :
   Sarebbe meglio allegare una foto o una scansione, ad ogni modo il valore dovrebbe essere compreso tra 30 e 100 euro. GC

 5 AM lire        

Domanda (Inviata da IRENE) :
   volevo sapere il valore delle banconote da 5 lire del 1943 (quelle americane)in perfetto stato di conservazione

Risposta :
   FDS valgono 15 euro. GC

 50000 Lire Leonardo        

Domanda (Inviata da alberto) :
   Salve prof.crapanzano sono in possesso di due banconote da 50000 di leonardo da vinci vorrei sapere la data e il loro valore (n.serie z 045967 q e I 198259 I) sono molto bene conservate ringranziandola distinti saluti .

Allegato1

Risposta :
   La foto non è molto chiara ma il valore reale dovrebbe essere compreso tra 100 e 200 euro cadauna. Per essere più preciso consulti il Museo Virtuale di questo sito. G.C.

 Value in Euro        

Domanda (Inviata da Joseph Parello) :
   Is the value amount shown in Euro?

Risposta :
   Yes it is! G.C.

 Truffa 5€        

Domanda (Inviata da Irene) :
   Salve, vorrei sapere se le cinque euro vecchio corso abbiano un reale valore da collezionismo come si sente dire o meno. Ne posseggo alcune di serie P e T non in buonissimo stato. La ringrazio cordialmente, Irene.

Risposta :
   Nessun valore oltre i 5€ facciali. Le richieste di alte cifre per esemplari di banconote da 5€ sono da considerarsi tentativi eleganti di truffa.

 Scansione o foto necessaria        

Domanda (Inviata da stefano) :
   Buon giorno professore sarei curioso sapere la data e il valore di questi due pezzi da 50000 di leonardo n.serie I 198259 I e Z 045967 Q ringraziandola distinti saluti

Risposta :
   E' necessario allegare una foto o una scansione. GC

 Am lire        

Domanda (Inviata da Corina) :
   Buon giorno. Mi può dire quanto valgono queste 2 banconote. 100 lire(con scritta anche in inglese) anno 1943 serie A-B 50 lire(anche scritta inglese) anno 1943 serie A-B lo stato di tutte e due abbastanza usate. La ringrazio della sua risposta

Risposta :
   Valgono pochi euro, al massimo poche decine di euro. Per essere più preciso occorre avere delle foto o scansioni. G.C.

 50000 Lire Leonardo        

Domanda (Inviata da maria federica gianessi) :
   buonasera, possiedo una banconota da 50.000 emissione 3.07.1967, n°U030836C. quanto vale? grazie cordiali saluti M.Federica Gianessi

Risposta :
   Da 70 a 1500 euro in funzione della conservazione. Molto probabilmente tra 100 e 200 euro. Per essere più precisi bisognerebbe vedere una scansione. G.C.

 5000 Lire Repubbliche Marinare        

Domanda (Inviata da Mari) :
   Buongiorno professore, quanto può valere una banconota da 5.000 lire delle Repubbliche Marinare del 1947? Le dò alcune indicazioni circa i numeri che ho letto: Serie R926 9601. In alto è indicato D.M. 14/8/1947, mentre ai lati compare D.M. 12 Maggio 1960 e 25 Ottobre 1947. Spero di averle dato le informazioni necessarie. La ringrazio tanto!

Risposta :
   E' necessaria una foto o scansione. Vale tra 100 e 2000 euro GC

 5 euro con errore        

Domanda (Inviata da antonio) :
   Esimio dott. Crapanzano sono in possesso di una nuova banconota da 5 euro emessa nel 2013 con due particolarità. Più che particolarità sono delle mancanze, infatti la banconota nella parte frontale è priva del cinque verde che cambia colore e si trova in basso a sinistra, mentre nel retro è totalmente priva del numero di serie. La banconota analizzata da diverse banche risulta autentica anche se non è possibile capire da quale paese è stata emessa. Le chiedo se è a conoscenza di altre banconote simili e se può o potrà avere qualche valore a livello collezionistico. Le allego un file con la banconota. La ringrazio anticipatamente per la sua eventuale risposta

Allegato1

Risposta :
   Occorrerebbe una scansione più dettagliata per controllare in primis l'autenticità. Se autentica può avere valore collezionistico sicuramente. Mi invii una scansione a crapanzano@tin.it G.C.

 10 Lire Effige Umberto I        

Domanda (Inviata da karla) :
   Posso sapere quanto vale questa banconota ?

Allegato1

Risposta :
   Tra 10 e 30 euro. GC

 Vendere le ultime 100000 Lire Caravaggio        

Domanda (Inviata da Pellicioli Doriana) :
   Abbiamo trovato, ristrutturando casa, in un vasetto, 13 banconote da 100 mila lire ( arrotolate e in buono stato - Caravaggio ), probabilmente nascoste dal mio babbo ormai deceduto ( 1998 n.d.r. ), ci piacerebbe sapere quanto possono valere e come/o a chi rivolgerci per la "cessione/vendita", ( abito in quel di BERGAMO ) sempre ne valga la pena . Ringraziando anticipatamente si porgono cordiali saluti. F.to PELLICIOLI Doriana

Risposta :
   Può venderle su internet (es. ebay), presso un negozio/sito di numismatica oppure ad una fiera/convegno. Il valore se non sono FDS, cioè nuove, è molto più basso del facciale. G.C.

 Valutazione 500 mercurio - 5000 Antonello        

Domanda (Inviata da lina) :
   HO DELLE BANCONOTE E MONETE ITALIANE NE VORREI SAPERE IL VALORE. ALCUNE SONO QUESTE MA CON NUMERO DI MATRICE DIVERSA QUESTE SONO SCARICATE DA INTERNET, SE LE SERVE LA MATRICE BASTA CHIEDERE

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   A meno che non siano serie sostitutive, valgono pochi euro. Le serie sostitutive hanno per lettera la W per la 500 e la X per la 5000. G.C.

 Valutazione 500 Lire Barbetti Repubblica        

Domanda (Inviata da piero) :
   salve, ho una moneta di carta 500 lire w 652 097937 come da allegato,decreto 1943. vorrei sapere quanto vale anche se le sue condizioni non sono ottimali.grazie.

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Nello stato in cui si trova la Sua banconota ha un valore numismatico basso. Direi che un piccolo collezionista può pagarla qualche decina di euro. Provi a venderla su internet (es. ebay) oppure la ceda a un commerciante. G.C.

 1000 Verdi I tipo        

Domanda (Inviata da Pasquale) :
   Salve, Vorrei sapere quando potrebbe valere questa banconota da 1000 lire del 1962. Grazie!

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   In questo stato di conservazione vale pochi euro. GC

 1000 Lire Barbetti Grande M anno 1950        

Domanda (Inviata da Mauro) :
   Salve, sono in possesso di una 1000 lire Grande M 1950, Medusa, stato di conservazione Q-SPL, periziata. Può darmi il valore della stessa?? Nel ringraziarla la saluto cordialmente, Mauro

Risposta :
   La Sua banconota è molto rara, solo pochi esemplari di questa emissione entrarono effettivamente in circolazione. Per il prezzo può guardare il museo virtuale di questo sito. Il BB è quotato 4000 euro, lo Splendido 8000. Se vende ad un commerciante deve considerare qualcosa meno. GC

 Banconote & Restauri        

Domanda (Inviata da Giuseppe Rinato) :
   Gent.mo Sig. Crapanzano vorrei sapere se e un bene accquistare banconote di cui sono state trattate o stirate e se nel tempo non alterino la banconota stessa grazi e una buona serata.

Risposta :
   Il processo di classificazione di una banconota è così soggettivo e dipendente da fattori esterni, come l’illuminazione, che anche un esperto può graduare la stessa banconota in modo diverso in sedi diverse. Come se non bastasse, occorre sottolineare la comprensibile tendenza dei commercianti a evidenziare i difetti nel momento dell’acquisto, e a sottovalutarli nel momento della vendita. Mentre è comprensibile che, per il collezionista, la prospettiva possa risultare diametralmente opposta. E la questione non è ancora finita. Una operazione così soggettiva e controversa si è ulteriormente complicata da quando, specialmente nel nostro Paese, si è diffusa la pratica del restauro. A questo proposito esistono due distinte scuole di pensiero, una che può essere definita quella dei puristi, che giudicano il restauro una pratica ingannevole e scorretta, perché modifica l’aspetto reale del reperto, ne altera il valore e procura un ingiusto profitto a danno dei meno accorti. L’altra scuola di pensiero è quella che potremmo definire dei pragmatici, che partono dalla considerazione che il restauro è una pratica opportuna e lecita. Essi sostengono il proprio punto di vista affermando che, anche nel mondo del collezionismo, tutti i reperti possono essere restaurati, senza per questo perdere pregio, anzi migliorando il proprio aspetto e diventando più desiderabili e fruibili. E dobbiamo riconoscere che questo criterio è considerato valido, e quindi comunemente accettato, per quadri, mobili, argenti, libri e per i principali reperti da collezione. E se non bastasse, possiamo osservare come, anche le donne, e oggi talvolta anche gli uomini, fanno ricorso al trucco, al restauro e anche alla chirurgia plastica, nella convinzione che, nella società dell’immagine, l’aspetto fa aggio sulla sostanza. Ma al di là di considerazioni etiche, moralistiche o teoriche, dobbiamo riconoscere che, per un operatore del mercato nazionale, è divenuto oggi difficile, se non quasi impossibile, trattare solo biglietti non artefatti. Desideriamo però ribadire che deve essere considerato impegno ineludibile per ogni operatore serio e competente, quello di descrivere accuratamente, nel momento della vendita, i trattamenti di miglioramento a cui il biglietto è stato sottoposto. Solitamente i trattamenti, salvo una piccola percentuale, quelli realizzati da restauratori improvvisati, non alterano la banconota dopo che è stato ultimato lo stesso.

 Numerazione uguale        

Domanda (Inviata da STEFANO) :
   Egregio Dott. Crapanzano, la mia domanda è la seguente: Sembrano esistere banconote con numerazione uguale. Le chiedevo quindi se Le risulta e ciò possa corrispondere al vero e che valore possono avere a livello collezionistico. Grazie anticipate per la risposta e complimenti per il suo prezioso lavoro. Cordialità Stefano

Risposta :
   Non è possibile che esistano banconote con numerazione uguale. Si tratta di copie moderne o di falsi d'epoca. G.C.

 Immagine alterata        

Domanda (Inviata da marcello) :
   vorrei una su valutazione

Allegato1

Risposta :
   I numeri di serie della banconota sono evidentemente stati aggiunti al computer. Mi invii una scansione del biglietto originale. GC

 1000 Lire Barbetti Testina        

Domanda (Inviata da Alessandro Ramirez) :
   buongiorno, potreste darmi una quantificazione della banconota allegata? grazie buona giornata Alessandro

Allegato1

Risposta :
   Il valore è circa 150-170 euro. GC

 Valutazione stato di conservazione: Difetti di stampa        

Domanda (Inviata da MAURO) :
   Gentile DOTT. CRAPANZANO, nel visionare banconote in alta conservazione capita di notare alcuni piccoli difetti, quali ad es. piccole macchio di inchiostro, intrusioni nella carta o piccole grinze. Secondo Lei possono questi difetti influire sullo stato di conservazione essendo probabilmente difetti di produzione? La Ringrazio e la saluto Cordialmente.

Risposta :
   Salve, valutare lo stato di conservazione di una banconota è una operazione complessa e spesso resa ancora più difficile da abili lavori di restauro, talvolta di lavaggio o stiratura, volti a nascondere pieghe più o meno marcate. Spesso però, come Lei giustamente ha scritto, si incontrano biglietti con i difetti citati. Tali particolari non influenzano lo stato di conservazione. L'esemplare resta evidentemente un FDS. E' corretto evidentemente citare in fase di scambio o vendita la particolarità presente, che verrà valutata soggettivamente dalle due parti. GC

 10000 Lire Repubbliche Marinare Prima data        

Domanda (Inviata da valerio) :
   10000 lire regine del mare firme enaudi urbini del 48 serie A(A87)che mi dicono essere rarissima ma purtroppo non in buone condizioni!!!!quanto puo valere?????

Risposta :
   La Sua banconota è una prima data, classificata NC (ovvero Non Comune). Il valore dipende dalla conservazione, può valere tra 140 e 2000 euro (se in perfetto FDS), per essere più precisi è necessaria una scansione. GC

 Libri - Valutazione        

Domanda (Inviata da SELENA) :
   SALVE, SONO RIUSCITA A RECUPERARE DELLE MONETE : - 2 LIRE ITALY 1943 - 5 LIRE ITALY1943 - 10 CENTESIMI 1918 - 50CENTESIMI 1918 - 5 CENTESIMI 1918 - 10 LIRE 1943 E TANTE ALTRE E TUTTE DI CARTA. NON SONO ADDENTRATA IN QUESTO MERCATO, VOLEVO CHIEDERLE A QUANTO AMMONTEREBBE IL VALORE QUALORA DECIDESSI DI VENDERLE. VOLEVO INOLTRE CHIEDERLE SE ESISTONO DEI LIBRI DA ACQUISTARE PER POTERMI ADDENTRARE UN Pò NEL MONDO DEL COLLEZIONISMO DI FRANCOBOLLI E MONETE. GRAZIE MILLE

Risposta :
   Esiste il catalogo scritto da me, dall'amico E. Giulianini e curato nell'ultima edizione da G. Vendemia. Lo può trovare su ebay o sul sito Cartamoneta.com Le sue banconote sono certamente comuni, molto probabilmente il loro valore è limitato a pochi euro, ma senza una foto o scansione non si può essere precisi. G.C.

 10 Lire Umberto I        

Domanda (Inviata da pina) :
   possiedo banconota (BIGLIETTO DI STATO) valore 10 lire serie 089860 e in alto a destra porta il numero 1828, potrei sapere il valore? grazie PINA,attendo risposta

Risposta :
   Vale da 15 a 250 euro, è necessario che riformuli la domanda allegando una scansione. GC

 1000 Lire Italia Ornata - Medusa        

Domanda (Inviata da Vincenzo Barbaro) :
   Salve, ho ereditato alcune banconote e ne vorrei conoscere il valore. Le allego la foto della banconota da 1000 lire. Grazie

Allegato1

Risposta :
   Sembra FDS dalla foto. Se è così vale tra i 200 e i 300 euro. GC

 Museo Virtuale        

Domanda (Inviata da nicola ) :
   Salve.come posso scoprire se le banconote 10.000 lire 1000 lire ho 500.lire abbiano un valore nusmismatico . Come posso riconoscerle ?grazie .aspetto cordiale risposta . NEL caso abbiano un valore le man ero allegato .distinti saluti

Risposta :
   Nel museo virtuale di questo sito può facilmente cercare le banconote in suo possesso e scoprirne gratuitamente il valore. GC

 500 Lire Italia Ornata di Spighe        

Domanda (Inviata da luca solini) :
   Buongiorno Prof. Crapanzano.Vorrei gentilmente sottoporle due questioni.Ho trovato in casa questa banconota da 500 lire con Cerere ornata di spighe.non riesco a determinarne la data di emissione perche riporta decreto min. 14 e 18 agosto 1947.Ho fatto delle ricerche ma non riesco a trovare queste due date associate.Eventualmente potrebbe darmene una stima,perche essendo disoccupato da più di un anno avrei necessità di venderla.La ringrazio anticipatamente per il tempo che vorrà dedicarmi e le porgo distinti saluti.Luca Solini

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Il decreto di emissione con cui viene identificata la sua banconota è il 20/3/1947, che si legge sul lato sinistro. Non ha purtroppo grosso valore. Le consiglio di venderla con un'asta su internet (es. ebay). GC

 Confronto quotazioni catalogo 2007-2014        

Domanda (Inviata da Emanuele) :
   Salve,confrontando il catalogo del 2007 a quello di oggi,ho notato un abbassamento generale delle quotazioni della cartamoneta Italiana,in alcuni casi dimezzato,per esempio la 500 lire Aretusa serie sostitutiva del 1975 ( in mio possesso), nel 2007 nello stato di conservazione SPL la quotazione era di 850 euro, oggi 450. È dovuto solo alla crisi economica? Secondo Lei continueranno a scendere? La ringrazio per l attenzione

Risposta :
   La Sua domanda è di grande interesse per i collezionisti e rispondo volentieri. Fotografare il mercato è una operazione complessa, specialmente in un periodo di crisi come quello attuale. Per tale motivo abbiamo affidato la stesura dei prezzi all'ing. Gerardo Vendemia, che a nostro parere meglio conosce il mercato attuale. Come potrà verificare non vi è un abbassamento generale dei prezzi, ma solo la quotazione di alcune tipologie è diminuita. Ad esempio le quotazioni della Banca Nazionale nel Regno, dei Biglietti Consorziali, della quasi totalità delle Occupazioni hanno avuto solo incrementi, così come per molte banconote del Regno d'Italia e, nel complesso, per gli esemplari più rari. Come potrà verificare sono stati rivisti al ribasso i prezzi dei biglietti più comuni in bassa conservazione, per i quali un piccolo decremento della domanda provoca sensibili variazioni al prezzo di vendita. E' il caso di molte serie sostitutive. Il mio consiglio è quello di acquistare prevalentemente banconote rare e/o in alta conservazione. G.C

 Miniassegni        

Domanda (Inviata da Cristiano) :
   Salve,sono venuto in possesso dopo tanti anni di assegni circolari italiani del 1976 1977,volevo sapere se dopo tutti questi anni quanto possono valere o se sono da buttare.Grazie,Cristiano

Risposta :
   I miniassegni sono estremamente comuni ed hanno valore molto basso. Conviene tenerli per ricordo oppure donarli ad un giovane appassionato o possibile collezionista. G.C.

 100000 Lire Botticelli Serie Sostitutiva        

Domanda (Inviata da arcangelo) :
   Salve,sarei interessato alla valutazione della mia banconota. Si tratta di una banconota da 100000 Lire, Primavera del Botticelli serie XA Baffi- Stevani Decreto min. 20 giugno 1978 e 16 giugno 1978 circolata pochissimo come si può vedere dalle foto. Ha giusto qualche lieve segno ma impercettibile. Grazie anticipatamente e a presto.

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   La sua banconota è definibile SPL: quotazione di catalogo 680 euro. Se vende ad un privato può ricavare solo un po' in meno, se vende ad un commerciante dovrà scalare la percentuale che applica lo stesso sulle vendite. G.C.

 50 lire Buoi in FDS?        

Domanda (Inviata da andrea) :
   Salve eccelso professore, miè stata offerta una 50 lire due buoi in fds x la somma di 2100 €, cosa mi consiglia. la compro?.

Risposta :
   Se la banconota è un FDS reale deve comprarla, è un prezzo al di sotto delle quotazioni di mercato. Faccia però prima verificare lo stato di conservazione da un esperto. G.C.

 La conservazione è fondamentale        

Domanda (Inviata da Patrizia) :
   Gent. Dott. Crepanzano, queste due banconote quanto valgono, sempreché valgano qualcosa? Grazie in anticipo e cordialità. Patrizia Pirazzi

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Le sue banconote sono in conservazione molto bassa per essere desiderate da un collezionista. Può ricavare pochi euro mettendole in asta su un sito internet (es. ebay). G.C.

 Hanno valore banconote del Banco di Napoli?        

Domanda (Inviata da Bani Franco) :
   vorrei sapere se hanno valore le cento lire emesse dal banco di napoli e le 50 lire emesse dal banco di sicilia? Grazie

Risposta :
   Certamente si, i prezzi variano in funzione del tipo di banconota. All'interno del sito, nella categoria Museo Virtuale/Antiche Banche/Banco di Napoli troverà tutti i biglietti stampati dal Banco di Napoli con le quotazioni nei diversi stati di conservazione. G.C.

 Valutare un FDS        

Domanda (Inviata da daniele) :
   Buongiorno caro professor Crapanzano, mi chiamo Daniele e sono un amante della carta moneta italiana nonche un collezionista da un po di anni. Le volevo chiedere al momento dell acquisto di una banconota sopratutto se venduta per FDS come deve essere e come si deve presentare al primo sguardo. La ringrazio molto. Saluti, DANIELE

Risposta :
   La valutazione dello stato di conservazione è una operazione complessa. Per molte banconote il FDS è una chimera e molto spesso il prezzo di un FDS è quasi doppio rispetto a un SUP. Per questo motivo acquistare biglietti in conservazione inferiore al FDS e rivenderli per FDS, senza dichiarare difetti poco visibili, o nasconderli mediante operazioni specifiche, può risultare una operazione redditizia. Vi sono persone che comprano e rivendono banconote dopo accurate operazioni di ripulitura, stiratura e rifilatura dei bordi. E' però utile dire che l'occhio attento di un esperto riuscirà SEMPRE a individuare una piega pressata e distinguere un bordo naturale da uno rifilato. Alcuni disonesti cercano perfino di ricreare i rilievi della stampa sui numeri di serie e sulle altre scritte al fine di celare il trattamento. Questo però non deve spaventare chi vuole collezionare, semplicemente si considererà ad esempio SPL un biglietto pressato. L'importante che è il collezionista sia accorto nella valutazione delle banconote. Se poco esperto, è consigliabile affidarsi almeno nei primi periodi a commercianti di cui è riconosciuta l'onestà. Il miglior modo, invece, per distinguere un biglietto realmente FDS con uno trattato o non trattato, ma sempre in conservazione inferiore, è il confronto. La conoscenza delle caratteristiche dei biglietti non circolati permette di evidenziare i difetti e i trattamenti. Una banconota FDS deve risultare pulita e senza difetti. Una prima analisi la si può fare mettendo in controluce il biglietto. In seguito, qualsiasi difetto celato viene evidenziato con luce a taglio (o radente): basta posizionare la banconota sul palmo della mano e posizionarla poco inferiormente rispetto parallela che congiunge l'occhio a una forte fonte di luce (lampada bianca, meglio se è l'unica fonte di luce presente); in questa posizione la banconota funge da specchio, ed evidenzia i rilievi e le eventuali pieghe pressate. Altresì in questa posizione è possibile capire se i rilievi sono naturali. Ai convegni può portare con se una piccola lampada con pila. Questo controllo è il più rapido e veloce, il resto lo imparerà con l'esperienza. G.C.

 Miniassegni        

Domanda (Inviata da ippolito) :
   Salve hanno valore i miniassegni del 77 79 ? Molti perfetti e ben coservati mai usati im passato Grazie

Risposta :
   I miniassegni hanno riscosso grande fervore tra i collezionisti degli anni 70/80. Il mercato è andato via via scemando e molti esemplari sono estremamente comuni. Oggigiorno si può dire che essi valgano pochissimo o nulla.

 1000 Lire Verdi II tipo        

Domanda (Inviata da antonio strazzeri) :
   Sono in possesso di una banconota di 1000 lire di G.Verdi 2 tipo in perfetto stato quando potrebbe valere?

Risposta :
   FDS vale massimo 10 euro, esclusi rari casi. G.C.

 10000 Lire Repubbliche Marinare        

Domanda (Inviata da antonio) :
   Salve, ho 3 banconote da 10.000 lire "repubbliche marinare regine del mare". Due sono marzo 1962 e una novembre 1961. Vorrei sapere il valore. Metto le foto per sapere in che stato di conservazione sono. Grazie

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Lo stato di conservazione è molto basso. Faccia qualche confronto su internet. Il prezzo di vendita al collezionista può essere compreso all'incirca tra 50 e 90 euro cadauna.

 Foto        

Domanda (Inviata da antonio ) :
   cio una 1000 degli anni 50-60 quando può valere

Risposta :
   veda su ebay o invii foto

 Valutazione 5 Lire Rosi Bernardini        

Domanda (Inviata da valerio) :
   ho ereditato da un mio zio due banconote da 5 lire vittorio emanuele terzo firme maltese-rosi bernardini del 20-12-1925 in condizioni fds assolute e per altro serie consecutive!!!!ho ricevuto delle offerte ma non so proprio che valore possano avere.........puo gentilmente dirmi grosso modo che cifra posso chiedere?????????la ringrazio

Risposta :
   Un biglietto per essere in assoluto FDS richiede l'attenta analisi di un esperto. Detto ciò se fosse FDS sarebbe quotata in catalogo 300 euro, ma dovrebbe sicuramente applicare uno sconto per riuscire a vendere, minore per una vendita al privato rispetto ad al commerciante. Se è appena inferiore alla conservazione FDS il prezzo scende quasi del 50, così come la desiderabilità del collezionista.

 Quando le banconote non hanno valore...        

Domanda (Inviata da Francesco) :
   Salve io ho due banconote da 1000 Lire con Montessori la prima ha come sigla tg296215 w e la seconda invece ch456209c ero curioso di sapere quanto potrebbero valere…Grazie mille per la risposta a presto . Francesco .

Risposta :
   Nessun valore, pochi centesimi, 1 euro in FDS

 50 euro con filo da 100 euro        

Domanda (Inviata da Federico) :
   Salve, vedo diversi annunci su internet che vendono 50 euro con il filo di sicurezza del 100 euro. Sono banconote legalamente detenibili o potrebbero essere soggette a sequestro da parte della Gdf? Grazie

Risposta :
   Si possono detenere e sono spendibili per il valore di 50 euro. Il loro valore numismatico è maggiore per via dell'errore, anche se tuttavia è un errore molto comune.

 Grammatura della carta        

Domanda (Inviata da FRANCESCO) :
   Buonasera Professore, ho acquistato una banconota da 500 lire mietitrice (fascio) roma del 19-08-1940. Essendo già in possesso di una 10.000 lire regine del mare, ho notato una sostanziale differenza della carta (più sottile e croccante). Vorrei sapere se è normale o se può trattarsi di una banconota trattata o altro. Grazie!

Risposta :
   Le carte usate hanno grammatura e consistenza differenti. Questo non esclude che una delle due o entrambe siano state trattate, ma non può neanche esserne la prova. La 500 lire Mietitrice è stampata su carta più sottile. GC

 Quanto valgono 5 euro?        

Domanda (Inviata da maria) :
   salve ho due biglietti da 5 euro DEL 2002 con una lettera e 11 numeri di cui (P13283222455 VOLEVO SAPERE SE VALE E QUANTO VALE.GRAZIE

Allegato1

Risposta :
   Semplice, vale 5 euro. La sua banconota non ha valore numismatico. G.C.

 1000 Lire Banco di Napoli        

Domanda (Inviata da Giovanni) :
   Salve è possibile avere qualche info su questa 1000 lire del regno??

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Trattasi di una 1000 lire del Banco di Napoli, decreto del 30 Gennaio 1920. E' quotata in catalogo 120 euro in MB e 180 euro in BB. Può trovare ulteriori informazioni nel Museo Virtuale di questo sito nella categoria "Antiche Banche". G.C.

 Piccola collezione delle ultime lire        

Domanda (Inviata da Enzo) :
   Buongiorno Professor Crapanzano Ho il set delle banconote da 1.000, 2.000, 5.000, 10.000, 50.000 e 100.000 lire a firme Ciampi - Speziali. La lettera che indica il decreto delle 6 banconote non è la stessa per tutte, come si vede dalla foto. Secondo Lei, ciò è un elemento di svalutazione del set? Cordialmente

Allegato1

Risposta :
   La Sua collezione è formata da biglietti comuni. Non cambia il valore in funzione dell'uguaglianza delle lettere. Queste banconote sono desiderate dai collezionisti solo se FDS. G.C.

 Banconote di fantasia        

Domanda (Inviata da SIMONE) :
   Salve. Avrei una domanda da fare riguardo a delle banconote antiche che mi sono state lasciate, tra queste ci sono delle banconote da 200 mila 500 mila e 1 milione di lire del 1947, lira della rep. marinara. Mi chiedevo se fossero veramente esistite delle banconote con questi tagli o fossero dei falsi.

Risposta :
   L'unica banconota in lire mai emessa dei dagli citati è stata la 500.000 lire raffigurante Raffaello nel 1997. Si tratta di biglietti pubblicitari o falsi di fantasia. Se allega delle foto saprò dirle di più. Può scrivermi anche a crapanzano@tin.it

 Valore 1000 Lire Italia ornata di perle 1961 qSPL        

Domanda (Inviata da Mauro) :
   Buongiorno. Potrebbe indicarmi il valore della banconota in allegato. Grazie Mauro

Allegato1

Risposta :
   La Sua banconota ha un valore commerciale reale che varia tra 35 e 75 euro

 Monete comuni        

Domanda (Inviata da sylwia) :
   la mia domanda e questa... siccome nelle mani ho delle lire ma nn so se valgono qualcosa....ho 3monete di lire 500 una del anno 1995 e un altra del 1987 e un altra del 1983 e sono ugali..... da un lato sta uno sopra una torre e stanno palazzi e dal aotro lato credo sia uomo.. poi senpre un altra da 500lire e ce scritto 1978 IFAD 1998. poi ho le 100lire dove ce scritto nutrire il mondo FA.Q ed e del 1979. invece un altra lira da 100 ke e del 1978ne ci sta uno dv mette la mano sulla una pianta.. poi ho 3monete da 50lire... la prime sono del 1974 e 1981 e sta un uomo nudo cn il maltello in mano..inveve ulatima lira da 50ne molto piccolina e del 1997 e credo ke o sta un re o reginaaa... e ultima lira e 10.... del 1979 e sta disegnato il grano... la mia domanda e ...ma qst lire possono valere qualcosA??

Risposta :
   Il nostro sito si interessa di sole banconote italiane, ad ogni modo, però, le Sue monete sono estremamente comuni. G.C.

 100000 Lire Manzoni        

Domanda (Inviata da Domenico) :
   Salve, vorrei gentilmente sapere quanto potrebbe valere questa banconota considerate anche le condizioni. Grazie.

Allegato1

Risposta :
   Può consultare il Museo Virtuale del sito. A mio parere può ricavare tra 110 e 160 euro vendendola ad un privato. G.C.

 1000 Lire AM         

Domanda (Inviata da STEFANO) :
   NON SONO CERTO DI AVERLE INVIATO LA FOTO QUINDI LA RIMANDO DI NUOVO, VORREI SAPERE CORTESEMENTE SE QUESTA BANCONOTA TROVATA TRA LE COSE DI MIO PADRE ABBIA QUALCHE VALORE. GRAZIE TANTO

Allegato1

Risposta :
   Mr Stefano, la Sua banconota vale qualche decina di euro, meno di cento. Se volesse venderla La inserisca all'asta su internet (es: ebay)

 Quotazioni        

Domanda (Inviata da Giovanni ) :
   salve professor Guido! se fosse possibile gli ruberei un pochino del suo tempo prezioso..sarei interessato ad una banconota 5000 Colombo in fds serie HA 068531 R Riesce a darmi una sua possibile quotazione? la ringrazio anticipatamente e buona giornata, Giovanni

Risposta :
   Guardi il museo virtuale di questo sito oppure un catalogo della Cartamoneta Italiana. GC

 Ritiro anticipato delle banconote in lire - Presidente Monti        

Domanda (Inviata da nicola) :
   Gentile prof. Crapanzano, ho ritrovato in un vecchio mobile delle banconote da 100000 lire Caravaggio ed ho scoperto che non posso più cambiarle in Banca d'Italia. Quanto valgono? Nicola

Allegato1

Risposta :
   Egregio Nicola, il Suo caso è comune a molti altri cittadini. Le banconote dell'ultima serie delle lire (anche della penultima per quanto concerne il taglio da 100.000 lire) sono andate fuori corso il 28 Febbraio del 2002, dopo due mesi di simultanea circolazione di Euro e Lira. Era previsto che i biglietti, dichiarati "fuori corso" (ovvero non più spendibili) potessero essere cambiati presso la Banca d'Italia fino al 28 Febbraio del 2012, cioè per 10 anni. Il 7 Dicembre 2011, però, l'ex Presidente del Consiglio Mario Monti, ha anticipato la prescrizione con il seguente articolo: 1. In deroga alle disposizioni di cui all’articolo 3, commi 1 ed 1 bis, della legge 7 aprile 1997, n. 96, e all’articolo 52-ter, commi 1 ed 1 bis, del decreto legislativo 24 giugno 1998, n. 213, le banconote, i biglietti e le monete in lire ancora in circolazione si prescrivono a favore dell’Erario In seguito a questo atto, prepotente e con valenza immediata, di cui non era stata resa nota in precedenza, non è più possibile cambiare le banconote in lire, che hanno perso il loro valore facciale. Potrà pertanto vendere i biglietti solo a collezionisti e commercianti di cartamoneta. Visto l'enorme quantitativo ricaverà qualche euro al pezzo, con piccole distinzioni in funzione dello stato di conservazione. G.C.

 Ritrovare una banconota.... falsa        

Domanda (Inviata da Giacomo) :
   Egregio prof. Crapanzano, ho ritrovato questa banconota in casa. Vorrei sapere quanto vale, se possibile. Approfitto per fare i complimenti a tutti Voi per il sito. Giacomo Grazie

Allegato1

Risposta :
   Egregio Giacomo, la Sua banconota è un falso d'epoca. Contrariamente a quanto si può immaginare, anche i biglietti realizzati dai falsari hanno un mercato e sono collezionati da numerosi appassionati. Il valore della Sua "banconota" si aggira intorno ai 25-55 euro. G.C.

 Assegni in bianco        

Domanda (Inviata da walter sinosich) :
   A chi posso vendere assegni circolari in bianco. Quanto possono valere?

Risposta :
   Il mercato degli assegni è alquanto limitato e di conseguenza il loro valore non è elevato. Le consiglio di rivolgersi a qualche venditore su internet oppure a proprietari di banchi presso fiere/convegni di numismatica e filatelia.

 Banconota da 10 euro J001        

Domanda (Inviata da Antonio) :
   Gentile Prof. Crapanzano, sono in possesso di una banconota da 10€ J001A3 in qFDS avente il seguente numero seriale: 00000862297 (in allegato la scansione). Volevo chiederLe gentilmente il grado di rarità ed eventuale valore aggiunto. La ringrazio per la Sua cortese attenzione. Cordiali saluti. Antonio

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   L'interesse verso gli euro sta di recente crescendo. La banconota da 10 euro viene venduta in FDS a circa 50 euro (grava una certa oscillazione di prezzo tra i venditori che ne hanno disponibilità). Per questa tipologia, se il biglietto non è FDS, riscuote ancora poco interesse, ma le consiglio comunque di tenerla o di chiedere almeno 10 euro più del facciale. G.C.

 Stabilire il valore di una banconota        

Domanda (Inviata da MARCO) :
   come si stabilisce il valore attuale di una banconota antica?

Risposta :
   A tutti gli effetti il collezionismo di cartamoneta italiana è un esempio limpido di Libero Mercato, in cui i prezzi dei beni sono stabiliti esclusivamente dalla mutua interazione tra venditore e acquirente e gli effetti delle decisioni dei singoli sono descritti dalle naturali leggi della domanda e dell’offerta. Detto questo, i fattori che possono influenzare la quotazione di una banconota sono molteplici: ritrovamenti recenti, il numero di collezionisti, il numero di esemplari stampati e conosciuti, nonché e soprattutto, lo stato di conservazione. GC

 Tiratura e Rarità: considerazioni in merito        

Domanda (Inviata da mauro) :
   Salve Sig. Crapanzano, mi scusi la domanda, ma sono profano in materia e sto cercando di capire il perché di una situazione … io ho una banconota 50000 lire bernini II tipo, serie sostitutiva XE-A, prodotta in soli 100000 esemplari, in fds, che nel suo sito è valutata 80 euro …. Mi chiedo come mai la serie XA-A prodotta in 800000 esemplari vale 180 euro in fds o la serie B vale addirittura 200 euro con 400000 esemplari …. Possibile che una banconota prodotta in soli 100000 esemplari sia ancora considerata "comune"? Il mio istinto direbbe di comprare tutte le XE che trovo ... !! Mi illumini, se possibile … grazie tante e cordiali saluti.

Risposta :
   Egregio sig. Mauro, la Sua osservazione è pertinente e ha ovviamente una spiegazione. La quotazione di una banconota è legata a molti fattori differenti tra loro. Il numero di banconote stampate è solo uno di questi, ma intervengono molte altre variabili. Nel caso specifico, parlando delle ultime emissioni in lire, quanto più una banconota è recente, tanto più è comune (a pari tiratura), in quanto il collezionismo delle serie sostitutive e la loro individuazione si è diffuso tra collezionisti e spesso anche semplici cittadini. Per tale motivo, pur avendo tirature uguali o ugualmente proporzionate alle serie ordinarie, le serie sostitutive di alcune emissioni sono molto più rare e ambite. Cordialmente, GC

 5000 lire Titolo Provvisorio        

Domanda (Inviata da GIOVANNI ) :
   Gentile Prof. Crapanzano, sono in possesso di questo assegno che trova in allegato. Como posso fare per sapere il valore di mercato? Grazie per la risposta Cordiali saluti

Allegato1

Allegato2

Risposta :
   Egregio sig. Giovanni, il Suo "assegno" è in realtà una banconota. Il valore di mercato è di circa 80-100 euro. G.C.

 100.000 lire Manzoni - Con o senza fibrille?        

Domanda (Inviata da antonio) :
   Buonasera professore la chiedevo gentilmente se la mia 100000 di Manzoni con numero serie A 021096 Y ERA SENZA FIBRILE. IN ATTESA DI UN VOSTRO RISCONTRO LE PORGO DISTINTI SALUTI

Risposta :
   Egregio sig. Antonio, la Sua banconota è con fibrille. Salvo rarissime eccezioni, sono "senza fibrille" le banconote con numero di serie avente per seconda lettera la "I" di Imola e per prima lettera una tra la "A" e la "P". G.C.

FAI UNA DOMANDA ALL'ESPERTO