Mese: Novembre 2021

Il Cassiere

La figura del Cassiere, all’interno della Banca d’Italia, fondata con legge 449 del 10 agosto 1893, vede come primo interprete del ruolo Nazari. La prima serie di banconote dai lui firmata fu rappresentata dalle 50 Lire (12/09/1896), 100 Lire (30/10/1897), 1000 Lire (6/12/1897) e 500 Lire (25/10/1898). Inizia così una “dinastia” che arriva fino ai …

Il Cassiere Leggi altro »

Classificazione della Conservazione

CONSIDERAZIONI PRELIMINARI La classificazione dello stato di conservazione della cartamoneta è spesso, e per molte ragioni, un’operazione difficile e controversa. Da qualche decennio il collezionismo è divenuto anche una forma di investimento, di conseguenza, lo stato di conservazione di un biglietto risulta determinante per la definizione del prezzo. Seguendo la tendenza del mercato americano, la …

Classificazione della Conservazione Leggi altro »

Il Pittore Delle Banconote: Giovanni Capranesi

Al denaro è da sempre associata una connotazione negativa. E’ come se, essendo potenziale fonte di illeciti quali la rapina, la corruzione, la falsificazione, avesse qualcosa da farsi perdonare. Roberto Mori, Direttore Centrale per la circolazione monetaria della Banca d’Italia, nella prefazione del testo Soldi d’Italia, riteneva che fosse proprio questo il motivo per il …

Il Pittore Delle Banconote: Giovanni Capranesi Leggi altro »

Timbri nazifascisti – il mistero della sovrastampa

Timbri Nazistifascisti sui Buoni di Liberazione del Partito d’Azione “Il governo italiano, riconosciuta l’impossibilità di continuare l’impari lotta contro la soverchiante potenza avversaria, nell’intento di risparmiare ulteriori e più gravi sciagure alla Nazione ha chiesto un armistizio al generale Eisenhower, comandante in capo delle forze alleate anglo-americane. La richiesta è stata accolta.”   Con queste …

Timbri nazifascisti – il mistero della sovrastampa Leggi altro »

Rinvenuta la più antica 500 lire della Banca d’Italia

Un piccolo borgo del casertano, le mura della modesta casa dei nonni, una vecchia scatola. Quello che potrebbe sembrare il più rudimentale dei caveaux è stato, per decenni, la cassaforte di un piccolo tesoro: la più antica banconota da 500 lire emessa dalla Banca d’Italia ad oggi conosciuta.  Un ritrovamento così particolare incuriosirebbe qualsiasi studioso: …

Rinvenuta la più antica 500 lire della Banca d’Italia Leggi altro »

Lo Scandalo della Banca Romana

Erano le 22.00 del 10 dicembre 1892, l’ora in cui gli inservienti abbassavano la fiamma dei lumi a petrolio, quando Napoleone Colajanni deputato dell’estrema sinistra e Maffeo Pantaloni, direttore del “Giornale degli Economisti”, si incontrarono nella prima sala d’attesa del palazzo di Montecitorio. Si trattava di un appuntamento al buio: il deputato siciliano non sapeva …

Lo Scandalo della Banca Romana Leggi altro »

La Vera Storia di John Law e i biglietti delle Regie Finanze

John Law merita di essere considerato e ricordato come uno dei più geniali economisti dell’evo moderno,il primo che intuì l’enorme impulso che la circolazione monetaria cartacea avrebbe apportato allo sviluppo delle attività economiche e commerciali. Purtroppo la storia ci ha tramandato una immagine di Law che non gli appartiene, facendolo apparire come un disonesto a …

La Vera Storia di John Law e i biglietti delle Regie Finanze Leggi altro »